Pentaho -la famosa suite BI OpenSource- e l’IoT di Hitachi

mar

13

Pentaho -la famosa suite BI OpenSource- e l’IoT di Hitachi

L’acquisizione di Pentaho da parte di Hitachi Data Systems è ormai acqua passata. Il prodotto, nella versione community, ancora non risente di questo cambiamento mentre la versione enterprise è già avviata su un binario @scale. Due gli articoli da leggere:

  • Streamlined Data Refinery ovvero la creazione di un processo di analisi dei dati che parta dal dato di input invece che da un livello DB/DataWarehouse progettato dall’IT. Somiglia al vecchio concetto di self-service BI, di fatto la maggior novità è il sottostante layer Hadoop e quindi l’integrazione fra tutti i prodotti della suite con il mondo BigData. Ancora una volta comunque l’approccio è web-based e centralizzato, per cui non c’è la profilerazione di oggetti nella “periferia” (ovvero sui terminali utente)
  • L’appliance Hitachi per Pentaho BA Server ovvero la corrispondente parte hardware per far girare quanto sopra.

E lato IoT? Per ora, dallo sviluppo di Kettle/Pentaho Data Integration (aka Matt Casters e i suoi hangout con la community) si hanno notizie di un intenso lavoro sul supporto della Metadata Injection nei vari step, ma è solo un prerequisito per permettere di assorbire da fonti variabili. E’ come se l’ETL si stesse spostando verso un ETL noSql

Ad oggi questo è essenzialmente un sistema di Big Data Analytics, ma è facile immaginare come possa diventare lo standard Hitachi de facto per le prossime soluzioni IoT con device che iniettano messaggi su questa piattaforma.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *